stephen king, dance macabre, saggi, saggio

 

 

 

 

 

 

Titolo originale: Danse Macabre

Anno di pubblicazione: 1981, ripubblicato riveduto e corretto nel 1983 (In Italia prima edizione nel 1986, seconda edizione nel 2000)

Casa editrice: Everest House (In italia edito da: prima edizione Theoria, seconda edizione Frassinelli)

Traduzione a cura di: Edoardo Nesi

Link per l'acquisto on-line: IBS

 

 

 


 

 

"Danse Macabre" è un vero e proprio saggio sul genere horror. King dedica la sua attenzione soprattutto ai film e ai libri fantasy, horror e splatter scritti girati negli anni compresi tra il 1950 e il 1980. Sono presenti anche brevi riferimenti a film e libri non compresi in quegli anni, flashback autobiografici, e parentesi per esplorare le origini del genere.

Il nome del saggio è stato ispirato a King dall'omonima poesia di Charles Baudelaire.

Il saggio è nato a partire da un corso di scrittura creativa, dal titolo "Temi della letteratura soprannaturale" tenuto nel 1979 all'Università del Maine. Come dice King stesso nel libro, questo è un «omaggio agli autori di narrativa fantasy che non hanno avuto la mia stessa fortuna, forse perché nati nel momento sbagliato».

Il saggio si conclude con una lista di libri e film consigliati da King perché, come sostiene lui stesso, «ciascuno di essi ha dato un peculiare contributo al genere».  

Scarica App

Inquadra il QR Code e scarica l'app per essere sempre aggiornato sul mondo di Stephen King.

 

 

qr code without logo

 

La Torre Nera - Stephen King Copyright © 2009-2014