stephen king, quattro dopo mezzanotte, langolieri, secret window, raccolta, racconti

 

 

 

 

 

Titolo originale: Four Past Midnight

Anno di pubblicazione: 1990 (In Italia nel 1991)

Casa editrice: Viking (In Italia edito da Sperling&Kupfer)

Traduzione a cura di: Tullio Dobner

Link per l'acquisto on-line: IBS

 

 

 

 

 

 


Passata la mezzanotte qualcosa succede al tempo, quel fragile concetto usato dagli uomini per dare un ordine alla percezione degli eventi: si piega, si assottiglia, torna indietro o si spezza... e talvolta la realtà subisce le stesse distorsioni. E che cosa mai accade all'osservatore sbigottito quando la finestra che separa la realtà dall'irrealtà s'infrange e le schegge di vetro schizzano ovunque tutt'intorno? Le quattro agghiaccianti storie raccolte in questo volume avanzano risposte terrificanti a questo singolare interrogativo. Seguendo il ritmico, inesorabile ticchettio dell'orologio, King presenta quattro incubi angosciosi dal suggestivo potere ipnotico. Una dopo mezzanotte: "I Langolieri". Durante un volo notturno Los Angeles-Boston un aereo di linea attraversa un cielo divenuto all'improvviso ostile. All'indecifrabile "turbolenza" solo undici passeggeri sopravvivono, ma quando finalmente atterrano hanno motivo di rimpiangere di essere ancora vivi: perché, infatti, qualcosa di terribile li aspetta... Due dopo mezzanotte: "Finestra Segreta, Giardino Segreto". Lo scrittore Mort Rainey, da poco divorziato, si ritira in preda alla depressione nella sua villa sul lago Tashmore. Il suo isolamento viene tuttavia interrotto dal sopraggiungere di uno sconosciuto che gli sconvolge l'esistenza lanciandogli un'allarmante accusa... Tre dopo mezzanotte: "Il Poliziotto della Biblioteca". Junction City, nell'Iowa, è un luogo pacifico, dove è impensabile si annidi il seme del male. Ma Sam Peebles, piccolo agente immobiliare, comincia tutt'a un tratto a temere per il proprio equilibrio mentale. Il suo nemico è niente meno che... la verità. Se riuscirà a trovarla in tempo forse gli resterà qualche probabilità di salvezza... Quattro dopo mezzanotte: "Il Fotocane". La liscia superficie di una foto scattata con una Polaroid si trasforma per il quindicenne Kevin in un invito a un'indagine nel sovrannaturale. Il vecchio Pop Merrill, il più scaltro affarista di Castle Rock, ha tutte le intenzioni di guastargli la festa per ricavarne un profitto. Ma il fotocane, creatura orribile, è un investimento molto pericoloso.

 

Citazioni
Nel deserto
ho visto una creatura, nuda, bestiale
che, acquattata per terra,
si teneva il cuore nelle mani,
e ne mangiava.
Ho chiesto: «E' buono amico?»
«E' amaro amaro», ha risposto.
«Ma mi piace
perchè è amaro
e perchè è il mio cuore»

STEPHEN CRANE

Ti bacerò ragazza, e ti stringerò,
farò tutte le cose che ti ho detto
ora che viene mezzanotte.

WILSON PICKETT



RACCONTI
Come dice il titolo stesso, all'interno di questa raccolta sono presenti quattro racconti. Nell'ordine:
I Langolieri(The Langoliers)
Torna sù

TRAME
I Langolieri.
Durante il volo di linea 29 dell'American Pride diretto a Boston accade un fatto inspiegabile: tutti i passeggeri spariscono nel nulla, con la sola eccezione di coloro i quali stavano dormendo mentre il fatto avveniva. I supersisti sono una ragazza cieca, un insegnante, un inglese con un passato misterioso, un ingegnere, un musicista adolescente, uno scrittore del mistero, un dirigente e un pilota non in servizio. Quando finalmente riescono ad atterrare a Bangor, scoprono che non solo i passeggeri dell'aereo sono scomparsi, ma anche a terra non c'è più nessuno. L'aeroporto è deserto e mentre il dirigente inizia ad impazzire a causa di una storia raccontatagli dal padre, la bambina cieca, grazie al suo udito e ad una "seconda vista", sente la presenza di creature mostruose che produco un rumore come di masticazione. Presto i superstiti del volo scoprono che l'aereo è in qualche modo volato attraverso uno strappo dello spaziotempo viaggiando in un mondo morto in cui il tempo sta per finire. I langolieri stanno arrivando, bestie affamate che, ogni giorno ora e minuto dell'eternità, si muovono tra questi mondi, mangiando qualunque cosa incontrino, lasciando solo il nulla dietro di loro.

Dedica
Questo è per Joe, un altro che vola con le nocche bianche.
 
 
Finestra Segreta, Giardino Segreto
Mort Rainey, uno scrittore, riceve la visita di un uomo che lo accusa di aver copiato un suo romanzo. L'uomo porta con sè il manoscritto, che si rivela essere del tutto uguale al romanzo scritto dallo scrittore, dal titolo "Finestra Segreta, Giardino Segreto". L'accusatore pretenderà che Mort scriva un nuovo romanzo a nome suo come risarcimento, provare la sua innocenza o prepararsi per le brutte cose che gli accadranno.
Dedica
Questo è per Chuck Verrill.
Curiosità
  • Lo stesso King fu una volta accusato di plagio. Si trattava di una donna che lo accusò di essere entrato in casa sua per rubarle un manoscritto: Misery;
  • Un giorno un folle entrò in casa di King. Quando fu scoperto da Tabitha, la moglie, si difese dicendo che suo marito gli aveva ribato diversi libri, minacciando di far esplodere la casa con una bomba che aveva portato in una scatola da scarpe, bomba che si rivelò inesistente.

Torna all'elenco

 

Il Poliziotto Della Biblioteca
Il racconto narra di un uomo che, dopo aver preso in prestito dalla biblioteca alcuni libri per scrivere un discorso, riceve le visite di un "poliziotto della biblioteca", un uomo enorme, con un lungo cappotto e dai modi poco ortossi. Il panico prende del tutto il protagonista della storia quando, dopo una vera e propria aggressione, si accorge di aver perso i libri.
Dedica
Questo è per il personale e gli utenti della BIblioteca Pubblica di Pasadena
Curiosità
  • L'idea di questo racconto venne a King dopo che il figlio non volle più andare in biblioteca perché aveva paura del poliziotto che la piantonava.

Torna all'elenco

 

Il Fotocane
Per il suo quindicesimo compleanno, un ragazzo riceve in regalo una Polaroid. Felice per il regalo ricevuto decide subito di provarla, ma presto si rende conto che quella macchina ha qualcosa di strano: anzichè riprodurre il soggetto fotografato, le foto ritraggono sempre la medesima  ambientazione, solo leggermente diversa di volta in volta, come se il tempo trascorresse nelle fotografie. Lo spavento arriva al massimo quando al click della macchina fotografica, fa eco un ringhio sommesso.
Dedica
Questo è per ricordare John D. MacDonald.
Mi manchi, vecchio mio. E avevi ragione sulle tigri.
  • Il fotocane è la terza storia narrata da King che si svolge a Castel Rock;
  • Questo racconto può essere considerato come il preludio di "Cose Preziose".

Torna all'elenco

 

Torna sù


FILM TRATTI DAI RACCONTI
Due sono i racconti di questa raccolta ad essere stati trasposti cinematograficamente:
  • "I Langolieri" - dal racconto "I Langolieri" (1996)
  • "Secret Window" - dal racconto "Finestra Segreta, Giardino Segreto" (2004)
Torna sù

COPERTINE
 
stephen king, quattro dopo mezzanotte, langolieri, secret window, raccolta, racconti stephen king, quattro dopo mezzanotte, langolieri, secret window, raccolta, racconti stephen king, quattro dopo mezzanotte, langolieri, secret window, raccolta, racconti
  

Torna sù

Scarica App

Inquadra il QR Code e scarica l'app per essere sempre aggiornato sul mondo di Stephen King.

 

 

qr code without logo

 

La Torre Nera - Stephen King Copyright © 2009-2014