stephen king, al crepuscolo, raccolta, racconti

 

 

 

Titolo originale: Just After Sunset

Anno di pubblicazione: 2008 (In Italia anteprima mondiale)

Casa editrice: Scribner (In Italia edito da Sperling&Kupfer)

Traduzione a cura di: Tullio Dobner

Link per l'acquisto on-line: IBS

 

 

 

 


Al Crepuscolo le cose prendono forme innaturali, l'immaginazione insegue le ombre nel buio ed è così facile spaventarsi... Il momento perfetto per Stephen King.

Sei anni dopo il successo di Tutto è fatidico, Stephen King ritorna al suo vecchio amore, il racconto, per regalarci una straordinaria galleria di tredici episodi da brivido. Dal soprannaturale all'horror, dal thriller alle storie di fantasmi passando per i confini della realtà, una raccolta avvincente che ripropone i temi in cui il Re è maestro incontrastato. Scott, scampato a una devastante tragedia, ritrova in casa oggetti appartenuti ai suoi colleghi e polverizzati con loro nell'esplosione dell'ufficio. Monette approfitta di un autostoppista sordomuto per sfogarsi della propria crisi matrimoniale e nella sua famiglia si consuma un feroce omicidio. Emily, sequestrata da un sadico, ha poco più di un quarto d'ora per liberarsi prima che quello torni per farla definitivamente a pezzi. Curtis, rinchiuso dentro una toilette mobile abbandonata, incarna la moderna versione del sepolto vivo. E in un honky-tonk sperduto nel nulla, ballando al ritmo di una musica struggente, David e Willa comprendono finalmente chi sono davvero... La recente esperienza di King come editor di The Best American Short Stories, la prestigiosa antologia annuale, l'ha spronato a cimentarsi di nuovo nella storia breve, una forma narrativa che pochi riescono a maneggiare con altrettanta maestria. Il risultato è un'opera in cui lo scrittore supera, ancora una volta, se stesso.

"Sono buoni, questi racconti? Sì, io credo di sì. Di sicuro a me è piaciuto scriverli. E certo spero che a voi piaccia leggerli. Prima di lasciarvi, voglio ringraziarvi per esserci. Scriverei ancora se voi mi abbandonaste? La risposta è sì. Perché vedere le parole prendere forma mi rende felice. Ma con te, Fedele Lettore, mi trovo meglio. Decisamente meglio."


RACCONTI

TRAME

COPERTINE


RACCONTI

"Al crepuscolo" è la quinta antologia pubblicata da King, uscita in anteprima mondiale in Italia, il 21/10/2008.

La raccolta è composta da tredici racconti, di cui 12 già pubblicati, o su riviste o in antologie contenenti racconti di altri autori, ed un inedito (N.). I racconti sono preceduti da un'introduzione che ha come argomento l'arte di scrivere racconti (scritta da King il 25/02/2008) ed ogni racconto è seguito da alcuni commenti che l'autore stesso definisce "Note Al Crepuscolo" (scritta 08/03/2008)

Questi i racconti nell'ordine:

  • Willa (WIlla) - Pubblicato originariamente sulla rivista Playboy del dicembre 2006.

  • Torno a Prenderti (The Gingerbread Girl) - Pubblicato originariamente sulla rivista Esquire del luglio 2007.

  • Il Sogno Di Harvey (Harvey's Dream) - Pubblicato originariamente sulla rivista The New Yorker del giugno 2003.

  • Area Di Sosta (Rest Stop) - Pubblicato originariamente sulla rivista Esquire del dicembre 2003.

  • Cyclette (Stationary Bike) - Pubblicato originariamente nell'antologia Borderlands 5 (2004).

  • Le Cose Che Hanno Lasciato Indietro (The Things They Left Behind) - Pubblicato originariamente nell'antologia Transgressions (2005) e nella raccolta "Deviazioni - vol.4" con il titolo "Le voci delle cose (2006).

  • Pomeriggio Del Diploma (Graduation Afternoon) - Pubblicato originariamente sulla rivista Postscripts del marzo 2007.

  • N. (N.) - Inedito

  • Il Gatto Del Diavolo (The Cat From Hell) - Pubblicato originariamente sulla rivista Cavalier del giugno 1977. In seguito è stato pubblicato con il titolo "Il gatto che venne dall'inferno" nella raccolta a tema Gatti da brivido (1998).

  • Il "New York Times" In Offerta Speciale (The New York Times At Special Bargain Rates) - Pubblicato originariamente sulla rivista The Magazine of Fantasy & Science Fiction dell'ottobre-novembre 2008.

  • Muto (Mute) - Pubblicato originariamente sulla rivista Playboy del dicembre 2007.

  • Ayana (Ayana) - Pubblicato originariamente sulla rivista The Paris Review dell'autunno 2007.

  • Alle Strette (A Very Tight Place) - Pubblicato originariamente sulla rivista McSweeney's del maggio 2008.


    Torna sù

TRAME

 

Willa

Un gruppo di persone attende in una stazione del Wyoming l'arrivo del treno che deve sostituire quello su cui viaggiavano che ha avuto un guasto. Uno di questi, David Sanderson, lascia la stazione per cercare la fidanzata Willa, che si è allontanata per raggiungere un paesino poco distante.La trova in un locale da ballo, lungo la Route 26, dove tutta la gente sembra ignorare completamente la loro presenza, e con l'aiuto della donna amata si rende conto infine di quello che ha in fondo sempre saputo, ma che aveva inconsciamente ignorato: i viaggiatori, loro compresi, sono tutti morti in un deragliamento ferroviario e sono rimasti a infestare come fantasmi il luogo della tragedia.

 

Torna all'elenco

 

Torno a Prenderti

Dopo sei mesi dalla morte nella culla della figlia, Emily Owensby è tormentata da terribili emicranie e comincia a correre ogni giorno, ogni volta sempre più, quasi a testare la sua resistenza fisica. Un giorno decide di andare via di casa, lasciando il marito Henry e rifugiandosi a Little Grass Shack, la modesta ma accogliente casa da pescatore del padre Rusty, sull'isola di Vermillion Key, in Florida. L'isola è praticamente diversa, ad eccezione di un uomo, Jim Pickering, giunto sull'isola con una delle sue "nipoti" stagionali. Nonostante l'ammonimento a stargli lontano datogli da un vecchio amico del padre, quando Emily passa davanti alla casa dell'uomo correndo e vede una testa bionda insanguinata sporgere dal bagagliaio di una vistosa Mercedes rossa, non può evitare di entrare a controllare. Ha solo il tempo di vedere una giovane donna dalla gola tagliata, prima di essere colpita alle spalle e risvegliarsi legata ad una sedia in una grande cucina con Pickering che la osserva con occhi folli.

 

Torna all'elenco

 

Il Sogno DI Harvey

In un tranquillo sabato mattina di fine giugno, nel Connecticut, il sessantenne Harvey Stevens racconta alla moglie Janet l'incubo terribilmente realistico che ha avuto quella notte. L'uomo comincia a descrivere una mattina proprio come quella e quando nel suo racconto inserisce dettagli che si riferiscono proprio a quel giorno stesso e non dovrebbe conoscere, essendosi appena alzato, Janet comincia a temere non si tratti di un incubo, ma di un sogno premonitore, e vorrebbe che lui si fermasse, perché l'incubo non si avveri.

 

Torna all'elenco

 

Area Di Sosta

John Dykstra, di ritorno da un convegno per scrittori di gialli, sta meditando sul suo alter ego, Rick Hardin, pseudonimo con cui ha scritto una serie di romanzi d'azione di successo, riflettendo sulla possibilità che la creazione del suo pseudonimo non sia solo un espediente letterario, bensì la rappresentazione di una scissione di personalità. Si ferma ad un'area di sosta, ma prima di entrare nella toilette degli uomini, sente voci e rumori di un violento litigio tra una donna spaventata e un uomo chiaramente ubriaco. Inizialmente è indeciso se intervenire o meno, poi prende una decisione: farà intervenire Hardin.

 

Torna all'elenco

 

Cyclette

Richard Sifkitz, un artista freelance specializzato nel creare disegni pubblicitari, ha un problema di peso. A seguito di un esame medico, vede il valore del suo colesterolo segnato in rosso, 226. Il suo medico gli spiega come il suo metabolismo possa essere considerato come una squadra di lavoratori che incessantemente ripuliscono le strade del suo organismo dagli eccessi della sua dieta. Tornato a casa, Richard decide di darsi da fare, compra una cyclette, la posiziona di fronte ad un muro nello scantinato e inizia ad utilizzarla con costanza. Gli viene poi un'idea: sulla parete disegna una strada, con tanto di alberi ai lati, in modo da poter fantasticare di percorrerla durante le sue pedalate. Presto però accade qualcosa di strano: il dipinto sulla parete cambia, si aggiungono particolari, cambia la scena e Richard sempre più spesso cade in una sorta di trance che lo catapulta nella strada da lui disegnata. E' contento che questo accada e la cyclette diventa per lui come una droga, finchè un giorno non sente qualcosa che lo insegue su quella strada, un furgoncino e Richard sa chi c'è alla guida: la sua squadra da lavoro metabolica, per niente contenta del nuovo tenore di vita dell'uomo.

 

Torna all'elenco

 

Le Cose Che Hanno Lasciato Indietro

 

Scott Staley è un assicuratore, o meglio lo era, ora sta solo cercando di dimenticare quella parte della sua vita. Questo perchè Scott è un sopravvissuto: il suo ufficio si trovava al centodecimo piano di una delle torri gemelle e fu solo per un caso fortuito che l'11 settembre non si recò a lavoro. Un giorno però Scott trova in casa sua alcuni oggetti, oggetti a lui familiari perchè appartenuti a suoi colleghi deceduti durante quel terribile giorno. Sotto shock, tenta di disfarsi di questi oggetti in tutti i modi, ma tutto è vano, tornano sempre e durante la notte, quando il sonno stenta ad arrivare, gli parlano.

 

Torna all'elenco

 

Pomeriggio del diploma

 

Janice è una bellissima ragazza diciottenne. E' nella grande villa del suo ragazzo Buddy, figlio di una famiglia tanto ricca quanto snob. La sera, i ragazzi andranno a festeggiare il diploma di Buddy, mentre durante quel pomeriggio Janice gioca a tennis nel campo privato della villa. Le piace giocare lì, perchè dai campi può godere di un meraviglioso panorama di New York. Ma mentre la ragazza si dirige verso casa, un lampo accecante proveniente dalla città la immobilizza. Osserva un fungo di fumo e fuoco alzarsi lì dove poco prima c'era la città di New York.

 

Torna all'elenco

 

N.

 

Si tratta dell'unico racconto inedito dell'intera raccolta. Una donna chiamata Sheila scrive una lettera a Charlie, un vecchio amico suo e del fratello Johnny, psichiatra di professione. Johnny si è recentemente suicidato a seguito di alcune sedute con un certo paziente denominato "N.", che con la sua storia fatta di ossessioni e premonizioni porterà il Dottor Johnny, e non solo lui, sull'orlo della pazzia....

 

Torna all'elenco

 

Il gatto del diavolo

Un killer professionista viene assunto da un anziano magnate dell'industria farmaceutica per eliminare un insolito obiettivo, un gatto. Pur sentendo una particolare sintonia con i felini, l'assassino non ha alcuna esitazione ad accettare l'ingaggio di dodicimila dollari per un compito privo di alcuna difficoltà. Per quanto l'anziano lo metta in guardia sul fatto che l'animale sia stato il diretto responsabile della morte, apparentemente accidentale, di tre abitanti della casa (la sorella, l'amante di un tempo e il domestico) ed è per questo che vuole liberarne prima di essere ucciso a sua volta (nel suo caso, si tratterebbe di una meritata vendetta, visto che la sua azienda ha ucciso migliaia di gatti per testare il suo prodotto più importante), il professionista non crede che possa avere capacità sovrannaturali, ma ha modo di pentirsene amaramente: mentre si reca verso il luogo dove dovrebbe svolgere il "lavoro", rimane vittima di un incidente d'auto, causato proprio dal gatto, inspiegabilmente libero dal contenitore in cui era stato accuratamente imprigionato, e, bloccato tra i rottami, si ritrova indifeso in balia delle unghie del diabolico animale.

 

Torna all'elenco

 

Il New York Times in offerta speciale

 

Una vedova risponde ad una telefonata da suo marito, che è morto due giorni prima in un incidente aereo. Egli è probabilmente in una vita ultraterrena. Il marito prevede due tragedie che poi si avverano e aiuta a evitare la morte della moglie stessa.

 

 

Torna all'elenco

 

Muto

 

Torna all'elenco

 

Ayana

 

Torna all'elenco

 

Alle strette

 

 

Torna all'elenco

Torna sù


COPERTINE  

 

stephen king, al crepuscolo, raccolta, racconti stephen king, al crepuscolo, raccolta, racconti stephen king, al crepuscolo, raccolta, racconti

 

stephen king, al crepuscolo, raccolta, racconti stephen king, al crepuscolo, raccolta, racconti

 

Torna sù

 

Scarica App

Inquadra il QR Code e scarica l'app per essere sempre aggiornato sul mondo di Stephen King.

 

 

qr code without logo

 

La Torre Nera - Stephen King Copyright © 2009-2014