stephen king, la torre nera, i lupi del calla, roland, eddie, susannah, jake, oy, padre callahan

Titolo originale: The Dark Tower V: Wolves Of The Calla

Personaggi: Roland Deschain, Eddie Dean, Susannah Dean, Jake Chambers, Oy, Padre Callahan, Tian Jafford, Andy il Robot, Benny Slightman

Anno di pubblicazione: 2003 (In Italia nello stesso anno)

Casa editrice: Donald M. Grant (In Italia edito da Sperling&Kupfer)

Traduzione a cura di: Tullio Dobner

Link per l'acquisto on-line: IBS

 


Trama

Il ka-tet di Roland, seguendo la via del Vettore, giunge ad un villaggio di contadini, Calla Bryn Sturgis, dove i pistoleri incontrano Pere Callahan e un robot di nome Andy. Nel villaggio vengono accolti come eroi e viene loro fatta una richiesta: ogni generazione, dei "lupi" scendono da "Rombo di Tuono" per prendere i bambini dei contadini; ne prendono uno su due, per poi restituirli profondamente cambiati dopo qualche mese. I cittadini chiedono quindi ai pistoleri di aiutarli, dando battaglia ai lupi. I lupi arriveranno in un mese, come predetto dal robot Andy.
Mentre si preparano per la battaglia, padre Callahan racconta ai pistoleri la sua storia, di come fuggì dal Maine dopo la sua battaglia con il vampiro Barlow, di come iniziò ad andare a caccia di vampiri, cosa che gli procurò l'interesse degli uomini bassi, e di come, nel 1983, morì giungendo così nel medio-mondo. Quando si risvegliò al Calla, trovò vicino a sè una delle sfere del buio, la più potente, la Tredici Nera.
Non solo Roland ed il Ka-tet devono difendere il Calla dai Lupi, devono anche proteggere una sola rosa rossa che cresce in un lotto vacante tra la 2^ Avenue e la 46^ Strada a mid-town Manhattan nel 1977. Se la rosa venisse distrutta, la Torre cadrebbe con lei. Per poter tornare a New York ed evitarlo devono usare la sinistra Tredici Nera.
Durante tutto il periodo che passano al Calla, Susannah cambia. I primi ad accorgersene sono Roland e Jake. Cambia il suo comportamento, il suo carattere, esce di notte senza farsi sentire per delle "battute di caccia". Alla fine si scoprirà il motivo di questo cambiamento: Mia!
 
Riferimenti
Diversi sono i riferimenti che si possono apprezzare leggendo questo libro.
Innanzitutto, balza subito all'occhio come venga ripresa e, da un certo punto di vista, completata la vicenda narrata ne "Le notti di Salem". Inoltre,
La canzone prediletta di Père Callahan è Someone saved my life tonight di Elton John e a metà romanzo abbiamo un sottile richiamo al John Steinbeck di Uomini e topi.

Stephen King ha ammesso molte sorgenti d'ispirazione per questa storia, incluso I sette samurai di Akira Kurosawa, I magnifici sette, la trilogia dell'Uomo senza nome di Sergio Leone ed altri lavori di Howard Hawks e John Sturges, oltre a molti altri.

Le armi usate dai Lupi sembrano essere versioni funzionanti delle spade laser di Guerre Stellari. I Lupi stessi sembrano basati sui robot di Dottor Destino della Marvel Comics.

Il risolutivo confronto tra Eddie e il robot Andy è un palese omaggio a 2001:Odissea nello spazio di Stanley Kubrick

I lupi utilizzano delle bombe a mano che inseguono la preda, successivamente il Ka-tet troverà una cassa di tali bombe e sono denominate modello Harry Potter con un chiaro riferimento al boccino d'oro del gioco del Quidditch.

 

Copertine

 

stephen king, la torre nera, i lupi del calla, roland, eddie, susannah, jake, oy, padre callahan stephen king, la torre nera, i lupi del calla, roland, eddie, susannah, jake, oy, padre callahan stephen king, la torre nera, i lupi del calla, roland, eddie, susannah, jake, oy, padre callahan

Scarica App

Inquadra il QR Code e scarica l'app per essere sempre aggiornato sul mondo di Stephen King.

 

 

qr code without logo

 

La Torre Nera - Stephen King Copyright © 2009-2014