stephen king, rose madder, romanzo, dipinto

Titolo originale: Rose Madder

Personaggi: Rose McClendon Daniels,  Norman Deniels, Bill Steiner, Dorcas "Rose Madder", Wendy Yarrow, Cynthia Smith

Anno di pubblicazione: 1995 (In Italia nel 1996)

Casa editrice: Viking (In Italia edito da Sperling&Kupfer)

Traduzione a cura di: Tullio Dobner

Link per l'acquisto on-line: IBS

 

 

 

 

 

Trama
Un'unica, ridicola macchiolina di sangue sul lenzuolo immacolato... e tutto deflagra. Rose Daniels si scuote di dosso quattordici anni da incubo - il suo matrimonio - e volta le spalle al suo mondo, fuggendo più lontano che può. Al resto, penserà dopo. (Paura che Norman la uccida? Scherziamo? Paura che non la uccida, semmai, tanto il vivere con lui è diventato un inferno). Sola, in una città sconosciuta, ricomincia daccapo e le cose girano per il verso giusto. Primo, incontra l'uomo che fa per lei: Bill Steiner; secondo, nella medesima occasione si imbatte in uno strano quadro: una crosta senza valore, forse, ma il soggetto è curioso, e poi c'è quella tonalità di rosa, così rara e affascinante. Misteriosamente, irrazionalmente, la donna e il dipinto iniziano a interagire, compenetrandosi sempre più a fondo. Intanto, Norman non molla. Il poliziotto dalle brillanti doti investigative ha ormai rivelato la sua vera natura di sadico crudele con l'istinto del predatore. E sta uscendo completamente di senno. Lasciandosi dietro una scia di sangue, cerca la moglie, la scova, la raggiunge... Mentre il marito si trasforma in una forza inarrestabile di terrore e furia selvaggia, un autentico mostro mitologico, Rose parte alla riscossa. Per non soccombere, per avere almeno una possibilità di vita migliore deve calarsi nel "suo" mito - uno sconvolgente universo parallelo celato sotto la superficie di quel ritratto ora appeso nel suo soggiorno - e diventare la dea vendicatrice che mai avrebbe pensato di incarnare: Rose Madder.

 

Dedica
Questo libro è per Joan Marks

 

Citazioni
Sono veramente Rosie,
E sono Rosie Vera.
Fate poco i dubbiosi,
Sono una forza della natura...

Maurice Sendak

Un tuorlo
sanguigno. Una bruciatura
che si va aprendo in un lenzuolo.
Una rosa infuocata
che minaccia di sbocciare

May Swenson

 

Curiosità

  •  Cynthia Smith è una delle protagoniste di un altro romanzo di King, "Desperation";
  • Viene citata in questo romanzo Susan Day, la stessa attivista presente in "Insomnia.
 
Copertine
 
Un'unica, ridicola macchiolina di sangue sul lenzuolo immacolato... e tutto deflagra. Rose Daniels si scuote di dosso quattordici anni da incubo - il suo matrimonio - e volta le spalle al suo mondo, fuggendo più lontano che può. Al resto, penserà dopo. (Paura che Norman la uccida? Scherziamo? Paura che non la uccida, semmai, tanto il vivere con lui è diventato un inferno). Sola, in una città sconosciuta, ricomincia daccapo e le cose girano per il verso giusto. Primo, incontra l'uomo che fa per lei: Bill Steiner; secondo, nella medesima occasione si imbatte in uno strano quadro: una crosta senza valore, forse, ma il soggetto è curioso, e poi c'è quella tonalità di rosa, così rara e affascinante. Misteriosamente, irrazionalmente, la donna e il dipinto iniziano a interagire, compenetrandosi sempre più a fondo. Intanto, Norman non molla. Il poliziotto dalle brillanti doti investigative ha ormai rivelato la sua vera natura di sadico crudele con l'istinto del predatore Un'unica, ridicola macchiolina di sangue sul lenzuolo immacolato... e tutto deflagra. Rose Daniels si scuote di dosso quattordici anni da incubo - il suo matrimonio - e volta le spalle al suo mondo, fuggendo più lontano che può. Al resto, penserà dopo. (Paura che Norman la uccida? Scherziamo? Paura che non la uccida, semmai, tanto il vivere con lui è diventato un inferno). Sola, in una città sconosciuta, ricomincia daccapo e le cose girano per il verso giusto. Primo, incontra l'uomo che fa per lei: Bill Steiner; secondo, nella medesima occasione si imbatte in uno strano quadro: una crosta senza valore, forse, ma il soggetto è curioso, e poi c'è quella tonalità di rosa, così rara e affascinante. Misteriosamente, irrazionalmente, la donna e il dipinto iniziano a interagire, compenetrandosi sempre più a fondo. Intanto, Norman non molla. Il poliziotto dalle brillanti doti investigative ha ormai rivelato la sua vera natura di sadico crudele con l'istinto del predatore stephen king, rose madder, romanzo, dipinto

Scarica App

Inquadra il QR Code e scarica l'app per essere sempre aggiornato sul mondo di Stephen King.

 

 

qr code without logo

 

La Torre Nera - Stephen King Copyright © 2009-2014