stephen king, i vendicatori, desperation, romanzo

 

 

 

Titolo originale: The Regulators

Personaggi: Collie Entragian, David Carver, Ellen Carver, Kirsten Carver, John Edward Marinville, Peter Jackson, Mary Jackson, Cynthia Smith, Tak

Anno di pubblicazione: 1996 (In Italia nel 1997)

Casa editrice: Dutton (In Italia edito da Sperling&Kupfer)

Traduzione a cura di: Tullio Dobner

Link per l'acquisto on-line: IBS

 

 

 

Trama
E' un pomeriggio estivo a Wentworth, nell'Ohio, e in Poplar Street tutto sembra normale. Il ragazzo dei giornali sta facendo il suo giro; volano i frisbee; i barbecue sono pronti. L'unica cosa che stona è il furgone rosso in cima alla collina. Imbocca la discesa, percorre lentamente tutta la strada, e giunto in fondo... Incomincia così l'ultimo romanzo di Richard Bachman - definito uno "Stephen King senza coscienza" -, scomparso molti anni fa lasciando inedita quest'opera che avvinghia sadicamente il lettore trascinandolo in un vortice di orrore e di follia dove nulla gli viene risparmiato. I vendicatori è la storia di un tranquillo quartiere suburbano stretto nella morsa di un terrore surreale, i cui abitanti - perlomeno i sopravvissuti - si accorgono con raccapriccio che il loro mondo si è fatto alieno e sovvertito, devastato da un'esplosione di violenza e malvagità senza pari. Una sola casa sembra indenne dalla distruzione che infuria tutto intorno; una casa dove da tempo le cose non sono più le stesse, dove l'unico chiarore proviene dal lampeggiare sinistro di uno schermo televisivo, dove una donna e suo nipote lottano ormai allo stremo contro una forza che si sta impossessando di loro. La notte scende su Poplar Street, una notte di terrore in cui tutto è possibile. Stanno arrivando i vendicatori.

 

Dedica
In ricordo di Jim Thompson e Sam Peckinpah,
figure leggendarie.

 

Cirazione
"Signore, noi trattiamo piombo"
Steve McQueen - "I Magnifici Sette"

 

Nota redazionale
Prima della morte per cancro avvenuta negli ultimi mesi del 1985, Richard Bachman aveva pubblicato cinque romanzi. Nel 1994, preparandosi a traslocare in una casa nuova, la vedova dello scrittore trovò in cantina una scatola piena di manoscritti. Erano in varia misura incompleti. Quelli allo stato più embrionale erano nella scrittura irregolare con cui Bachman componeva le prime stesure su quaderni da stenografia. L'opera nella fase più avanzata era il dattiloscritto del romanzo che segue. Era conservata in una scatola per manoscritti stretta da alcuni elastici, come se Bachman fosse sul punto di inviarla al suo editore.
L'ex signora Bachman me l'ha consegnata per un giudizio e io l'ho trovata quantomeno all'altezza dei suoi lavori precedenti. Ho apportato alcuni piccoli cambiamenti, più che altro per aggiornare certi riferimenti (sostituendo Ethan Hawke a Rob Lowe nel primo capitolo, per esempio), ma per il resto l'ho lasciata com'era. Quest'opera viene ora lasciata ai lettori (con l'approvazione della vedova dell'autore) a suggello di una carriera singolare ma non priva di interesse.
I miei ringraziamenti a Claudia Eschelman (ex Claudia Bachman), allo studioso Bachmaniano Douglas Stromberg, a Elaine Koster della New American Library e a Carolyn Strmberg, che ha curato i precedenti lavori di Bachman e ha autenticato questo.
L'ex signora Bachman asserisce che, per quanto ne sa, Bachman non è mai stato nell'Ohio, "anche se può averlo sorvolato qualche volta". Aggiunge di non avere idea di quando sia stato scritto questo romanzo, ma di sospettare che l'autore ci abbia lavorato di notte. Richard Bachman soffriva di insonnia cronica.

CHARLES VERRILL
New York

 

Curiosità

  • Pubblicato con lo pseudonimo di Richard Bachman (pubblicazione "postuma", vista la morte dell'autore per cancro dello pseudonimo;
  • Pubblicato insieme a "Desperation", con cui ha numerose analogie:
    • I nomi dei personaggi sono gli stessi, legati a persone diverse nei due romanzi;
    • Le copertine, se messe l'una vicino all'altra, formano un'immagine unica;
  • "I Vendicatori" è la trasposizione di una sceneggiatura di King di parecchi anni prima, mai realizzata.

 

Copertine

 

stephen king, i vendicatori, desperation, romanzo stephen king, i vendicatori, desperation, romanzo stephen king, i vendicatori, desperation, romanzo, richard bachman

 

stephen king, i vendicatori, desperation, romanzo, richard bachmanstephen king, i vendicatori, desperation, romanzo, richard bachman 

 

stephen king, i vendicatori, desperation, romanzo, richard bachmanstephen king, i vendicatori, desperation, romanzo, richard bachman

Scarica App

Inquadra il QR Code e scarica l'app per essere sempre aggiornato sul mondo di Stephen King.

 

 

qr code without logo

 

La Torre Nera - Stephen King Copyright © 2009-2014