stephen king, la torre nera, mordred deschain, filgio di rolandL'esistenza di Mordred inizia nel momento in cui Roland entra nel cerchio parlante e si fa possedere dal demone che ivi dimora, in cambio di una profezia. Il demone non ha sesso, o meglio, non appartiene ad un solo genere, ma è in grado di variarlo. Il seme del pistolero viene contenuto dal demone finchè questo, questa volta in forma maschile, non prende sessualmente Susannah. Un secondo demone poi, di nome Mia, possiede Susannah, con l'intenzione di prendersi cura del suo "tizio". Mia e Susannah condividono lo stesso corpo, quello della pistolera, finchè, poco prima della nascita, le due non si incontrano fisicamente.

Mordred, quindi, è il figlio biologico di Roland. Ciononostante è il Re Rosso che lei indica come suoi vero padre. Questa doppia natura, si nota anche nel suo aspetto. Quando nasce Modred appare come un bambino normale, sano, dalle fattezze umane. Quando poi viene messo al seno di Mia, mostra la sua vera natura, trasformandosi in un ragno diabolico che uccide Mia, nutrendosi della sua carne e dei suoi fluidi. Poco prima di fuggire dalla stanza che lo ha visto nascere, Modred viene ferito da Susannah che gli spara facendogli saltar via una zampa. Questa è una ferita che non si rimarginerà mai e rimarrà evidente in entrambe le sue forme. 

 

Mordred trascorre la sua vita nella sua forma umana per dormire e nella forma di ragno per potersi cibare. Cresce molto in fretta e il suo metabolismo accelera a dismisura quando è nella sua forma reale. Deve quindi stare attento a bilanciare al meglio le sue due forme. 

Il pasto più abbondande lo consuma ai danni di Randall Flagg. Quest'ultimo ha intenzione di uccidere Mordred e portare il suo piede (unica parte del suo corpo a portare il sigul del Re Rosso) innanzi alla Torre Nera, per potervi entrare. Ma Mordred dimostra capacità superiori al mago e, scoprendo il suoi piano leggendogli nel pensiero, lo uccide in modo atroce.

Mordre passa il resto del suo tempo ad inseguire Roland. La sua intenzione è quella di uccidere il padre, intenzione motivata anche dalla gelosia che prova per l'amicizia che il Ka-Tet mostra avere per il pistolero. Durante l'inseguimento, Mordred si imbatte nei resti di Dendalo e si ciba del cadavere del suo cavallo, ignorando che questi è contaminato. L'intossicazione che ne consegue indebolirà notevolmente Mordred. 

Quando infine riesce a raggiungere Roland, Mordred mostra di avere all'incirca 20 anni nella sua forma umana. Il Ka-Tet di Roland è ormai ridotto a solo due membri oltre lui: Patrick e Oy. Per la grande stanchezza, Roland chiede a Patrick di fare la guardia, ma questi si addormenta a causa dell'intervento telepatico del Re Rosso e Mordred parte all'attacco. Solo l'intervento grazie all'intervento del bimbolo, Roland riesce a destarsi in tempo per salvarsi e uccidere il mostruoso figlio. 

 

Scarica App

Inquadra il QR Code e scarica l'app per essere sempre aggiornato sul mondo di Stephen King.

 

 

qr code without logo

 

La Torre Nera - Stephen King Copyright © 2009-2014